sabato 29 novembre 2014

Torta Perla Rubino - Pearl Ruby Cake

Elegante, raffinata, delicata.
Poche parole per descrivere tale capolavoro: una base solida data dal Pan di Spagna, una bavarese soffice che racchiude un cuore di frutti rossi.
E' la torta Perla Rubino: preziosa e deliziosa.


Ingredienti per una torta da 24 cm di diametro:

Per la bavarese al cioccolato bianco:

375 gr di latte
75 gr di zucchero semolato
150 gr di tuorlo d' uovo
20 gr di gelatina in polvere
375 gr di cioccolato bianco
1 gr di bacca di vaniglia
750 gr di panna fresca da montare

Per la gelèe ai frutti rossi:

150 gr di fragole
150 gr di lamponi
150 gr di ribes rosso
135 gr di zucchero semolato
15 gr di gelatina in polvere
55 gr di destrosio

Per la glassa bianca:

120 gr di latte
200 gr di panna fresca
50 gr di sciroppo di glucosio (o miele)
600 gr di cioccolato bianco
13 gr di gelatina in polvere
60 gr di zucchero semolato
80 gr acqua


Per la bagna:

20 gr di limoncello
200 ml di acqua
2 cucchiaini di zucchero semolato

Per la finitura:

Un Pan di Spagna dal diametro di 24 cm


Prepariamo il Pan di Spagna il giorno prima così sarà ben raffreddato e facile da utilizzare per il montaggio della torta.
La ricetta la trovate qui

Prepariamo la bavarese al cioccolato bianco:
Portate a bollore il latte.
Mescoliamo i tuorli con lo zucchero ed i semi di bacca di vaniglia:misceliamo con il latte bollente e aggiungiamo una volta mescolato bene il tutto il cioccolato bianco spezzettato. Idratiamo la gelatina e uniamola alla bavarese.
Mescoliamo il tutto, lasciamo raffreddare la crema.
Mentre la nostra crema si sta raffreddando montiamo la panna semi montata e aggiungiamola alla crema.

Ora prepariamo la gelèe di frutti rossi:
Frulliamo la frutta e mettiamola in un pentolino con lo zucchero e il destrosio. Idratiamo la gelatina e aggiungiamola al composto. Mescoliamo bene, versiamo il composto in un ring dal diametro leggermente inferiore alla misura della torta: nel mio caso ho usato un ring da 22 cm.
Lasciamola indurire in freezer.

Prepariamo la bagna:
In un pentolino aggiungere l' acqua, lo zucchero e il limoncello e mescoliamo fino a portarlo a bollore   a fuoco basso.
Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

Ora montiamo la torta:
Prendete un disco di pan di spagna e inseritelo in una tortiera, ricoperta da carta forno.
Tagliate la superficie di circa 2-3 cm e spennellatelo con la bagna al limoncello.
Versateci metà della bavarese e livellatela con una spatola.
Adagiateci sopra il disco di frutti rossi e ricoprite il disco con la restante bavarese ai frutti rossi.
Livellatela bene e lasciatela congelare per almeno 3 ore in freezer.

Una volta che la torta è ben congelata preparate la glassa al cioccolato bianco:

Portate a bollore il latte con la panna, unite lo sciroppo di glucosio (o il miele) e lo zucchero.
Quindi aggiungete il cioccolato bianco a pezzetti.
Aggiungete la gelatina idratata.
Quando il cioccolato sarà ben sciolto togliere dal fuoco e lasciate raffreddare.
Togliere la torta dalla tortiera, adagiatela su una griglia e glassate la torta con la glassa, versandola sopra almeno 3 volte.

Una volta glassata, lasciatela nel frigorifero per almeno mezz' ora e decoratela a piacere, con frutta fresca o colorante alimentare rosso.
Quindi servire.



Torta Perla Rubino - Pearl Ruby Cake



Torta Perla Rubino - Pearl Ruby Cake


Elegant, refined, delicate.
Few words to describe this masterpiece:a solid base given with Sponge Cake, a soft bavarian cream enclosing a heart of red fruits.
It's Pearl Ruby Cake: precious and delicious.

Ingredients for a cake at 24 cm of size:

For a white chocolate bavarian cream:

375 gr of milk
75 gr caster sugar
150 gr yolks
20 gr gelatine powder
375 gr white chocolate
1 gr vanilla benas
750 gr fresh cream to foam

For the red berries gelèe:

150 gr strawberries
150 gr raspberries
150 gr redcurrant
135 gr caster sugar
15 gr gelatine powder
55 gr di dextrose

For the white chocolate glaze:

120 gr milk
200 gr fresh cream
50 gr glucose or honey
600 gr white chocolate
13 gr gelatine powder
60 gr caster sugar
80 gr water

For the dunk:

20 gr limoncello liqueur
200 ml water
2 tsp of white sugar

For the rest:

One Sponge cake at 24 cm of size


Prepare the Sponge cake one day before, for security it's very cold and easy to use for make the cake.
The recipe you find here:

Prepare the white chocolate bavarian cream:
Bring to boil the milk.
Whisk yolks and sugar with vanilla beans: whisk in a hot milk and add some to some chopped white chocolate.
Add gelatine and continue to whisk.
Bring to foam the cream and after that add at the white chocolate mixture.

Now prepare the red berries gelèe:
Whip the fruits to create a purea and in a pot add sugar and dextrose.
Add gelatine and whisk very well. In a ring, a little bit small of the cake size (I used a 22 cm size), add the mixture and add in a freezer to became solid.

Prepare the dunk:

In a pot add sugar, water and liqueur and continue to with to bring to boil.
Bring out of the fire and attend to became cold.

Now make the composition of the cake:
Bring the Sponge cake, cut 2-3 cm on the top and spread with the dunk.
Add half of the bavarian cream and add the red berries gelèe.
After that add the rest of the bavarian cream and add the cake in the freezer for 3 hours.

When the cake are very solid start to make the white chocolate  glaze:
Bring to boil milk and cream, add glucose (or honey) and sugar.
Add chopped white chocolate.
Add the gelatine.
When the white chocolate are liquid bring out of the fire and rest to became cold.
Bring out the cake of the cake form, add in a grill and pour a bit of the glaze, for about 3 times.

When the cake are covered with the glaze and rest in a fridge for half an hour, decorate the cake with fresh fruits or red colors.
After that the cake it's ready to serve.


Torta Perla Rubino - Pearl Ruby Cake



Torta Perla Rubino - Pearl Ruby Cake


Torta Perla Rubino - Pearl Ruby Cake



giovedì 13 novembre 2014

Biscotti Giovanna - Giovanna's Cookies

Quando ero piccola avevo un' amica del cuore. Claudia.
Speciale. Eravamo inseparabili e anche le nostre mamme lo erano, tanto che si scambiavano persino le ricette.
Questa ricetta che vi propongo oggi è proprio una ricetta tramandata da mamma a mamma. L' ho voluta rifare perché pur trascorsi molti anni il profumo inebriante di questi biscotti mi riporta indietro, al ricordo, di quella deliziosa bambina che con un sacchetto del pane bianco portava a scuola per merenda i biscotti preparati dalla sua mamma. Indimenticabile il profumo e il gusto di quei biscotti.
Gli originali erano di forma quadrata, un po' più grossi, ma per questa occasione ho voluto fare una forma "infantile" per riportarmi ancora bambina e ricordare, con un bel sorriso, i momenti passati.
Li ho voluti chiamare con il nome della mamma della mia migliore amica, Giovanna, che ringrazio di cuore per avermi permesso di pubblicare la ricetta "segreta".

Ingredienti:

500 gr di farina 00
100 gr di burro
100 gr di margarina
200 gr di zucchero semolato
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
2 uova
1 vasetto di marmellata di ciliegie per farcire

Setacciate la farina su una spianatoia e lavoratela con il burro ammorbidito.
Formate un buco al centro dell' impasto e aggiungete lo zucchero, la vanillina, le uova e infine il lievito.
Amalgamate il composto fino a renderlo sodo e omogeneo.
Stendete la pasta all' altezza di 3 mm, con un coppa pasta tagliate i biscotti della forma che desiderate, inserite un pochino di marmellata al centro e ricopriteli con un altro biscotto sopra.
Pressate i bordi del biscotto per chiuderlo bene così che in non uscirà la marmellata.
Ogni biscotto deve essere distante l' un l' altro visto che in cottura aumentano di volume e rischiano di attaccarsi.
Cuocere a 180° per circa 15 minuti a teglia.
Quando iniziano ad essere dorati sul fondo sono cotti.
Lasciate raffreddare, cospargete con zucchero a velo e servire.



Biscotti Giovanna - Giovanna's Cookies


Biscotti Giovanna - Giovanna's Cookies


Biscotti Giovanna - Giovanna's Cookies


Biscotti Giovanna - Giovanna's Cookies


When I was young I had a special best friend: Claudia.
Special. Inseparable and our mum's too. Any time the mum's exchanged recipe.
The recipe I make today it's one recipe from the Claudia's mum. Claudia, one day, came at school whit this cookies in one paper bread. I never forgot the delicious smells and taste.
The original cookies are rectangular size but I decide to made in this form for remember a "kind age" to remember the best period in my life.
I decide to call this cookies with the name of Claudia's mum: Giovanna. A special thank you for her for this opportunity to add in this post the "secret" ingredients for this delicious cookies.


Ingredients:

500 gr flour 00
100 gr butter
100 gr margarine
200 gr caster sugar
1 baking powder
1 tsp of vanillin
2 eggs
1 cherry jam for spread cookies inside

Sift flour and work on the table with soft butter.
Create an hall in the middle, add sugar, vanillin, eggs and in the end baking powder.
Create a soft and compact mixture.
Stretch mixture at 3 mm, cut with a cookies stamp and add some jam in the middle, cover with another cookies on the top and press the edges, for security during the cooking time the jam don't spill out.
Any cookies it's important stay separate because during the cooking time became big.
Cook at 180° for about 15 minutes any tray.
When start to became gold on the bottom the cookies are cooked.
Rest to became cold, dust with icing sugar and serve.

Biscotti Giovanna - Giovanna's Cookies



Biscotti Giovanna - Giovanna's Cookies

lunedì 10 novembre 2014

Cioccolatini Vegan - Vegan Chocolate Bon Bons

 Al via il periodo dei cioccolatini: oggi vi propongo dei bocconcini golosi veloci da preparare:pronti a stupire a chiunque li offrirete!
Sapori contrastanti ma allo stesso tempo piacevoli: uno tira l' altro.
Questi cioccolatini Vegani non presentano nessun ingrediente di origine animale: quindi adatti proprio a tutti.


Ingredienti per circa 30 cioccolatini:

200 gr di mandorle
200 gr di anacardi
250 gr di datteri
100 gr di mirtilli rossi essiccati
50/70 gr di sciroppo di riso

200 gr di cioccolato fondente

Tritate tutti gli ingredienti: mandorle, anacardi, datteri e mirtilli.
Uniteli tutti in una ciotola e mischiateli con lo sciroppo di riso, la quantità dello sciroppo è approssimativo, se vedete che amalgamando il composto con le mani non rimane compatto, aggiungetene ancora un po.
Con le mani formate delle palline e adagiatele su una teglia ricoperta da carta forno.
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, rotolate le palline una ad una nel cioccolato e recuperatele con una forchetta, riponetele sulla teglia, lasciate raffreddare per mezz' ora e i vostri cioccolatini sono pronti da gustare.


Cioccolatini Vegan - Vegan Chocolate Bon Bons



Cioccolatini Vegan - Vegan Chocolate Bon Bons


Cioccolatini Vegan - Vegan Chocolate Bon Bons




Start the period of the chocolate bon bons : today I made for you this fast and easy bon bons to surprise your friends!
Curious flavor but in the same time delicious: when you eat the first one, continue to the second, third...no stop.
This chocolate bon bons are Vegan, without any animals ingredients: perfect for everything.



Ingredients for about 30 chocolate bon bons :

200 gr almond
200 gr cashews
250 gr dates
100 gr dried red berries
50/70 gr rice syrup

200 gr dark chocolate

Chopping to became flour almond and cashews.
Chopping very thin dates and dried red berries.
Add all together in a pot and whisk with rice syrup, the quantity it's approximately, check when you make the compost: it's not compact add more syrup.
With the hands create a balls, add in a tray covered with baking paper, melt some dark chocolate and roll in a melted chocolate the balls.
Bring out with a fork and rest for 30 minutes in a cold place.
Your Vegan Chocolate Bon Bons are ready to eat.


Cioccolatini Vegan - Vegan Chocolate Bon Bons


Cioccolatini Vegan - Vegan Chocolate Bon Bons

sabato 8 novembre 2014

Pan Goccioli con lievito madre

Soffici, golosi...irresistibili!!!
Sono proprio loro: i pan goccioli, panini morbidi con gocce di cioccolato e dalla crosta sottile e soffice.
Da gustare a colazione o a merenda.
Buoni buoni buoni!!!!Meglio degli originali!


Dose per 18 pan goccioli da 70 gr l' uno:

400 gr di farina 0
100 gr di farina Manitoba
150 gr di lievito madre
50 gr di patata lessa
150 gr di zucchero di canna
60 gr di tuorli (3 tuorli di uova taglia L)
210 gr di latte intero fresco
100 gr di burro soffice (a pomata)
2 gr di sale
1/2 bacca di vaniglia
125 gr di cioccolato in gocce
q.b di latte per spennellare prima di infornare

Per prima cosa spelliamo e facciamo lessare la patata (possiamo farlo anche il giorno prima) così da farla raffreddare bene prima di inserirla nell' impasto.
Mettiamo le gocce di cioccolato in frigorifero.
Dopo aver rinfrescato e fatto lievitare il vostro lievito madre per circa 3/4 ore incorporiamolo a pezzetti in una planetaria (con lo strumento gancio) aggiungendo la farina setacciata, la patata lessa schiacciata, i tuorli, lo zucchero di canna, i semi della bacca di vaniglia e metà del latte.
Lasciamo lavorare l' impastatrice e quando ha preso corpo aggiungiamo pian piano il restante latte.
Non aggiungiamo il goccio successivo se non ha assorbito il precedente.
Aggiungiamo il burro a pezzetti, poco per volta, aspettando che venga assorbito il burro precedente per inserire il successivo.
Aggiungiamo un pizzico di sale  e infine le gocce di cioccolato fredde di frigorifero.
Posizionatelo su un piano da lavoro, non spolverato da farina, e prilliamo l' impasto.
Avvolgiamolo in una pellicola e lasciamolo riposare in frigorifero per mezz' ora.
Trascorso il tempo di riposo ricopriamo con carta da forno due teglie e dividiamo l' impasto in piccoli panetti di 70 gr l' uno.
Dovete avete nove panetti per teglia, ben distanziati tra loro.
Copriteli con pellicola trasparente appena a contatto con i pan goccioli.
Lasciamoli riposare per circa 6/8 ore, in una stanza con 28° o in forno, con lucina accesa.
Una volta che i panetti hanno raggiunto il raddoppio, togliamo la pellicola e lasciamoli scoperti per 10 minuti.
Nel frattempo spennelliamoli con latte fresco e cuociamo a 175° i pan goccioli per 13/14 minuti.
Deve assumere una colorazione leggermente ambrata, non devono diventare troppo scuri sotto.
Eventualmente durante la cottura sollevateli con una paletta per controllare il fondo.
Sforniamo e lasciamo raffreddare su una gratella.



Pan Goccioli con lievito madre


Pan Goccioli con lievito madre


Soft, delicious...irresistible!!!
There are they: the pan goccioli, soft bread with chocolate chips and thin crunchy part on the top.
To eat for breakfast or break!
Gnammy!!!Better than original!


Ingredients for 18 pan goccioli at 70 gr each:


400 gr flour 0
100 gr flour Manitoba type
150 gr yeast
50 gr boiled potatoes
150 gr raw sugar
60 gr yolks (3  yolks from 3 eggs size L)
210 gr fresh full cream milk
100 gr soft butter
2 gr salts
1/2 vanilla beans
125 gr chocolate chips
q.b milk to spread before cook

For the first time bring to boil a potatoes and attend to became cold before to use for the recipe.
Add in a fridge the chocolate chips.
After to prepare the yeast start to mixed with sift flour, smash potatoes, raw sugar, vanilla beans, yolks and half of the milk.
Continue to whisk and after the mixture became very corpus add the rest of the milk, some to some.
Add a soft butter, some to some.
Add a pieces of salts and in the end the cold chocolate chips.
Put the mixture on the table and create a ball, covered with glad wrap and rest in a fridge for 30 minutes.
After that cover a baking tray with baking paper, divide the mixture in little balls to 70 gr each and add in a tray.
Nine pan goccioli for tray, with a lot of space between. Cover the tray with glad wrap.
Rest the pan goccioli for 6/8 hours, in a room with 28° or in the oven with a light on.
When are ready to cook, bring out the glad wrap, attend 10 minutes, spread with some milk and cook at 175° for 13/14 minutes.
Check became good on the top, not too much.
Check the bottom of the pan goccioli, not too brown.
Bring out of the oven and attend to became cold and serve.





Pan Goccioli con lievito madre


domenica 2 novembre 2014

Torta a strati con marmellata di prugne - Layer cake with plum jam

Avevo voglia di una torta con la marmellata.
Mio papà in casa è l' addetto alle confetture e ne aveva preparata una circa due settimane fa di prugne.
Ho pensato di realizzare una torta che ricordasse la classica torta alla marmellata, ma con una consistenza più soffice della pasta frolla e una sorpresa all' interno.
Ecco a voi un' idea originale per una torta adatta a tutti, soffice e golosa.

Ingredienti per una torta di 24 cm di diametro:

2 uova
1 tuorlo
220 gr di zucchero
140 gr di burro morbido
250 gr di ricotta
scorza di un limone
1 bustina di lievito per dolci
450 gr di farina per dolci
450 gr di confettura di prugne


Lavorate il burro morbido con lo zucchero e il limone.
Aggiungi al composto le uova e poi la ricotta e continuando la lavorare con le fruste elettriche.
Infine unisci il lievito e la farina precedentemente setacciati.
Versate l' impasto in un piano da lavoro infarinato e lavoratelo con le mani formando un panetto.
Avvolgetelo in una pellicola trasparente e lasciate riposate per circa un ora.
Con una matita disegna su un foglio di carta forno il diametro della tortiera e ritaglialo, ti servirà come "guida" per formare gli strati della torta.
Imburrare e infarinare la tortiera.
Preriscaldare il forno a 180°.
Suddividete il panetto in 5 parti dal peso di circa 250 gr.
Stendete in una sfoglia sottile i panetti della misura del diametro della tortiera.
Poni il primo disco sulla base della tortiera e spalma nel centro la marmellata di prugne, lasciando 1cm di spazio dal bordo.
Ricopri con un altro disco di pasta e prosegui con lo stesso procedimento: marmellata, pasta, marmellata e così via.
Arrivati all' ultimo panetto ne tagliamo un pezzo per formare il cordone intorno alla torta per formare il bordo e create altri cordoni per decorare la superficie della torta come una crostata.
Cuocere il forno per circa un' ora.
Dopo 30 minuti coprite con carta da forno e prosegui con la cottura.
Lascia raffreddare, spolvera con zucchero a velo e servire.



Torta a strati con marmellata di prugne - Layer cake with plum jam


Torta a strati con marmellata di prugne - Layer cake with plum jam


Torta a strati con marmellata di prugne - Layer cake with plum jam


Torta a strati con marmellata di prugne - Layer cake with plum jam



I wish I could bake a cake jam.
My dad it's a boss of the jams, and last week made the plum jam.
I had and idea to create a cake to remember me the classic jam tart, but much soft and with a surprise inside.
This is the original idea for a jam cake, for all, soft and sweet.


Ingredients for a cake at 24 cm of size:

2 eggs
1 yolk
220 gr sugar
140 gr soft butter
250 gr ricotta
lemon zest
16 gr of baking powder
450 gr flour 00
450 gr plum jam


Work soft butter and sugar with lemon zest.
Add eggs and ricotta and continue to whisk.
Sift flour and baking paper and add in a mixture.
Dust the table with flour and work the mixture with hands in a table.
Create a ball, covered with glad wrap and rest for one hour.
With a pencil draw a circular size of the cake tray to have the "line" for create the disk.
Spread with butter and dust with flour a cake form.
Pre-reheat the oven at 180°.
Divide in a 5 parts at 250 gr the mixture.
Stretch the first part in a thin high and cut the first disk.
Add in a cake form to create a bases and spread with plum jam, important to have 1 cm without jam close of the cake form.
Continue to stretch the second part and cover the plum jam.
Continue in this order: jam, disk, jam, disk.
When you arrive in the last one cut and create a cord to add in a cake board and the rest of the mixture create a cord to create the decoration of the classic tart.
Cook in the oven for 1 hour.
After 30 minutes cover the cake with a baking paper, for don't became too brown on the top.
Attend to became cold, dust with icing sugar and serve.


Torta a strati con marmellata di prugne - Layer cake with plum jam


Torta a strati con marmellata di prugne - Layer cake with plum jam


Torta a strati con marmellata di prugne - Layer cake with plum jam