martedì 26 novembre 2013

Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio

A Cremona domenica c' era la star delle star: il torrone.
Ne ho approfittato per fare un giretto in questa splendida cittadina addobbata per la Festa del Torrone: bancarelle, luci di Natale, negozi di lunga annata aperti e artisti di strada.
Tutto circondato da un profumo delizioso di miele zucchero e frutta secca tostata: insomma, profumo di torrone.
Ho avuto così un' ispirazione, perché non tentare di fare il torrone a casa, giusto per provare a creare un dolce tipico delle feste natalizie, che si stanno avvicinando.

Ecco gli ingredienti per creare una teglia di circa 20x 25 cm di torrone:

360gr di zucchero semolato
30 gr di glucosio
120gr di acqua
240gr di miele
60 gr di albume
30 gr di zucchero
800 gr di frutta secca a piacere (io ho scelto mandorle, nocciole e pistacchi)
2 fogli di ostia (se non li avete potete usare la carta da forno)
termometro da cucina (indispensabile per la realizzazione di questa ricetta!)

In un pentolino aggiungere acqua, zucchero e sciroppo di glucosio, portandolo a cottura alla temperatura di 144°.
In un altro pentolino portare il miele alla temperatura di 124°.
Mentre i liquidi raggiungono la temperatura indicata, iniziate a montare gli albumi con i 30 gr di zucchero semolato a velocità media.
Una volta che lo zucchero ha raggiunto la temperatura, aggiungerlo all' albume, a filo, un po' per volta, continuando ad amalgamare.
Aggiunto lo zucchero passiamo all' aggiunta del miele, sempre a filo della ciotola e sempre lentamente, poco per volta.
Posizioniamo la frutta secca in una teglia e la tostiamo o in forno o nel microonde, cercando di mantenerla calda.
Una volta che il composto è ben montato e lucido, aggiungiamo la frutta secca calda, se possedete un' impastatrice amalgamate il tutto con lo strumento "foglia" altrimenti, come me, mescolate con una spatola fino a raggiungere una consistenza semi- solida, che inizia a raffreddarsi.
Prendete un foglio di ostia e posizionatelo sul fondo di una teglia di alluminio usa e getta o sulla base di un ring di ferro.
Se non avete il foglio di ostia usate pure la carta da forno.
Aggiungete l' impasto e con l' aiuto delle mani, unte di olio per facilitare la manipolazione dell' impasto.
Posizionate il secondo foglio di ostia in superficie e create una leggera pressione così da compattare il torrone.
Lasciatelo raffreddare per circa 12- 13 ore in frigorifero, posizionando un peso in superficie, un libro o un oggetto pesante, che crei peso al torrone e leghi i fogli di  ostia al composto.
Una volta freddo è pronto per essere tagliato nella forma che più preferite, nella forma tradizionale (come ho fatto io) oppure in forme simpatiche e diverse.
Per facilitare il taglio consiglio di ungere la lama del coltello con un po' di olio prima di tagliare.
Se desiderate un torrone più duro il procedimento è lo stesso, l' unica accortezza è di far cuocere, dopo l' aggiunta della frutta secca, il composto ancora per circa 20 minuti, così da solidificarsi ancora di più.



Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio



Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio






Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio



Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio



Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio



Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio


Sunday at the city of Cremona there was the star of the star: the nougat.
I spent my sunday afternoon around this beautiful city, full of people for this important event: The Party of the Nougat: lights of Christmas, old style shop opened and buskers.
In the air a delicious smell of honey sugar and dried fruit: so, smell of nougat.
I had an inspiration, why don't make at home the nougat, just to try to create a traditional christmas dessert.

The Ingredients for create a trail about 20x 25 cm at nougat:

360gr caster sugar
30 gr glucose
120gr water
240gr honey
60 gr white eggs
30 gr caster sugar
800 gr dried fruits (I used almond, hazelnuts and pistachio)
2 papers of wafer (if you don't have use the baking paper)
cooking thermometer (important for realize this recipe!)

In one pot add water, sugar and glucose, cook to arrive at the temperature of 144°.
In another pot add honey and cook at 124° of temperature.
During the time the liquids cook, start to foam white eggs with 30 gr of sugar at medium velocity.
When the sugar reach the temperature, add, very slowly at the eggs, and after that, the honey,
and continue to whisk.
Take a dried fruits in a trail and toast the grit or in the oven or in a microwave and conserve hot.
When the mixture are easy to use, add the hot dried fruits and whisk with a spatula, to arrive became strong and cold.
Take one paper of wafer and put in the bottom of the aluminum trail or in the base of the ring.
If you don't have the wafer use the baking paper.
Add the mixture and with the hands, greased with oil for facilitate the manipulation of the mixture.
Put on the top the second paper of wafer and create a light pressure, this process consist to create a compact nougat.
Left to cool for 12- 13 hours on the fridge, put on the top a weight object, for example a book, to create a pressure between the wafer and the mixture.
When it's cold it's ready to cut at your favorite forms, in the traditional form (for example my type) or   different funny style.
For facilitate the cut process it's easy greased the knife before cut.
If you prefer a strong nougat, the process to make it's the same, just cook the mixture after add the dried fruits for another 20 minutes, the time to became strong.




Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio


Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio



Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio


Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio


Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio



Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio


Torrone morbido alle mandorle, nocciole e pistacchi - Soft Nougat with almond, hazelnuts and pistachio


Con questa ricetta vorrei partecipare al favoloso contest creato da Gioia: